Carrara e Dintorni - Bagno Lunezia - Albergo Ristorante sul Mare a Marina di Carrara

Vai ai contenuti

Menu principale:

Carrara e Dintorni

Curiosità

Carrara è un comune di 65.760 abitanti , dell'Italia centrale ed è il centro più importante dell'industria italiana del marmo, con il famoso Marmo di Carrara, un marmo bianco molto pregiato che viene estratto dalle vicine Alpi Apuane.

Tra i monumenti della città si ricordano il duomo del XII secolo ed il palazzo ducale del XVI secolo, ora sede dell'Accademia delle Belle Arti.

La città di Carrara è l'ultimo centro della Toscana prima di arrivare in Liguria. La provincia infatti è una zona di confine tra tre regioni: Toscana, Liguria ed Emilia-Romagna. Carrara si sviluppa dalla costa (Marina di Carrara) fino alle Alpi Apuane, alle pendici delle quali si trovano le frazioni a monte. La città è bagnata dal fiume Carrione, che ha un bacino d'acqua di 52 km² e che nasce sul monte Spallone. Il centro storico si trova a metà strada tra il mare e le montagne ed è posto, per chi guarda verso i monti, tra la splendida cornice delle cave. Bagnata dal mar Ligure, la costa presenta spiagge sabbiose che offrono diverse possibilità di svago durante la stagione estiva.

Il clima è mitigato dal mare che la bagna e che apre la via alle correnti calde del Mar Mediterraneo. L'escursione termica annua si aggira sui 10-15 °C. Le precipitazioni seguono il regime pluviometrico ligure di levante, con massima piovosità in novembre, minima a luglio e massimi secondari a Febbraio e maggio. Sulla costa si registrano precipitazioni annue di circa 1100mm.
Sulle montagne il clima è temperato fresco, le precipitazioni annue sono più abbondanti che sulla costa e raggiungono i 3000mm



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu